Articoli

“Senigallia Collezioni – Moda e Formazione”: la Fondazione Città di Senigallia si conferma partner dell’evento

La Fondazione Città di Senigallia è sempre a fianco degli istituti professionali per la formazione dei giovani e delle imprese che danno opportunità di crescita ai talenti del territorio. Questo è lo spirito, come da statuto, che ha portato il Consiglio di Amministrazione a sostenere la quarta edizione di “Senigallia Collezioni – Moda e Formazione”, l’evento che si terrà l’11 e 12 luglio prossimi davanti la Rotonda a mare e a palazzetto Baviera.

In piazzale della Libertà, infatti, torneranno a sfilare grandi collezioni di moda realizzate dagli alunni degli istituti professionali del settore di tutta Italia e dai professionisti di prestigiosi marchi dell’abbigliamento. A palazzetto Baviera, in centro storico, si terrà un importante convegno promosso dall’istituto B.Padovano di Senigallia, a cui parteciperanno responsabili nazionali del settore della moda e le scuole. Il duplice evento è organizzato dalla Art & Work per incentivare la formazione nel settore tessile, uno dei simboli della creatività, dell’artigianato e del made in Italy.

Giovedì 11 luglio, alle ore 21, si terrà la sfilata – sul centenario dell’istituzione del BauHaus – a cui parteciperanno ben 12 istituti tecnici e professionali da tutta Italia e non solo (Modena, Milano, Perugia, Verbania, Macerata, Fabriano, Jesi, Gorizia, Como, Matera e dalla Bielorussia), con le creazioni dei giovani studenti ammessi al concorso “Moda e Formazione”. Le collezioni saranno esaminate da una giuria di esperti di moda presieduta dallo stilista calabrese Anton Giulio Grande. All’assegnazione dei premi “Fondazione Città di Senigallia” saranno presenti anche il presidente Michelangelo Guzzonato, il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e l’imprenditrice di Serra San Quirico Nenella Impiglia, che con la sua azienda Linea Marche è divenuta ormai un punto di riferimento a livello nazionale.

Oltre al premio, per il primo istituto classificato ci sarà la possibilità di vedere sfilare le proprie creazioni anche nella serata successiva, sempre davanti la celebre rotonda a mare e alla stessa ora, dedicata ai grandi marchi della moda e a importanti griffe del territorio.

Il consigliere Mancini della Fondazione Città di Senigallia premia gli istituti vincitori del concorso "Senigallia Collezioni - Moda e Formazione". Foto di Patrizia Lo Conte
Il consigliere Mancini della Fondazione Città di Senigallia premia gli istituti vincitori del concorso “Senigallia Collezioni – Moda e Formazione”. Foto di Patrizia Lo Conte

Lo stesso istituto Bettino Padovano di Senigallia sarà impegnato nella riuscita della manifestazione: già vincitore del concorso nelle precedenti edizioni, il polo scolastico senigalliese oltre a presentare le proprie creazioni è coinvolto nell’organizzazione del convegno di venerdì 12 – ore 9 – a palazzetto Baviera. Un’occasione di confronto tra istituti scolastici professionali, stilisti riconosciuti e associazioni di categoria del settore, a cui parteciperanno anche Massimo Torti, segretario nazionale della Federazione Moda Italia, e Giacomo Bramucci, presidente di Confcommercio Marche Centrali.

«La Fondazione “Città di Senigallia” opera – dichiara il presidente Michelangelo Guzzonato – in tutte quelle iniziative che possano favorire lo sviluppo del talento creativo e l’inserimento lavorativo dei giovani senigalliesi. Un fine che perseguiamo con dedizione, come da statuto, al pari dell’assistenza delle persone anziane e fragili. Ecco perché abbiamo deciso di dare il nostro sostegno all’evento “Senigallia Collezioni – Moda e Formazione”: è un progetto che avvicina il mondo della scuola a quello del lavoro e dell’alta moda. I ragazzi degli istituti professionali hanno infatti la possibilità di presentare una proposta di collezione, di veder sfilare la propria creatività, di confrontarsi con realtà nazionali ed internazionali. Per favorire il passaggio di know out ai giovani, la Fondazione “Città di Senigallia” ha inoltre voluto introdurre già dallo scorso anno un momento puramente formativo di interscambio culturale tra istituti professionali di diverse città che quest’anno si concretizzerà in un convegno dedicato ai 100 anni della scuola d’arte Bauhaus. Momenti culturali che sosteniamo convintamente – conclude Guzzonato – perché crediamo che il territorio possa divenire sempre più un laboratorio, una vetrina, un’occasione di confronto per i nostri giovani talenti».

Riparte la pet therapy alla Fondazione Città di Senigallia

SENIGALLIA, 4 giugno 2019 – E’ stato riattivato il servizio di pet therapy alla Fondazione Città di Senigallia. Tutti i martedì e venerdì di giugno, luglio e agosto, sarà possibile per gli ospiti della residenza protetta di via del Seminario interagire in gruppo grazie alle attività assistite con gli animali.

L’iniziativa “Una zampa per amico” è partita nel 2017 ed è poi stata confermata ogni anno grazie ai risultati decisamente positivi favoriti dall’interazione con gli animali. Da un lato infatti c’è una maggiore socializzazione, comunicazione, creatività che viene stimolata negli ospiti della Fondazione Città di Senigallia; dall’altro ci sono aspetti prettamente correlati al benessere, come la riduzione dell’ansia e della depressione.

Le attività, condotte dalla dott.ssa Agnese Mancini, permettono di ridurre sensibilmente queste patologie sia per il gioco con Blues – il Golden Retriever bianco miele da tempo “adottato” dalla fondazione – sia per il contatto con la natura: l’attività di pet therapy viene infatti svolta nell’ampio e confortevole giardino, uno spazio all’aperto e protetto dove poter passare il tempo e giocare liberamente con il cane. Prima del gioco però c’è la fase di conoscenza dell’animale, in cui si impara a chiamarlo, ad accarezzarlo per iniziare quella prima interazione di base che servirà poi per il gioco delle sedute successive.

Sedute in cui ovviamente non verranno meno le condizioni igieniche e sanitarie nonché la sicurezza degli anziani a contatto con Blues, seguito comunque dagli educatori del centro. Le attività di pet therapy sono infatti seguite da neurologi, psicologi, operatori socio-assistenziali e da tutte quelle figure professionali di cui si avvale la Fondazione Città di Senigallia per assicurare il benessere dei propri ospiti.

PER SAPERNE DI PIU’ Il parere dell’esperta

Lettera al territorio

SENIGALLIA, 3 maggio 2019 – La Fondazione Città di Senigallia è un ente a finalità pubbliche molto importante per il territorio. La sua azione ruota attorno a tre cardini: la cura e l’assistenza degli anziani con una struttura socio-sanitaria all’avanguardia; la formazione dei giovani talenti in campo musicale; il sostegno alle attività culturali nel territorio senigalliese e della vallata del Misa.

Tre strade che percorriamo quotidianamente con il massimo impegno: questa spinta ci ha permesso di evolvere il nostro servizio alla comunità migliorando e riqualificando servizi e attività.

Leggi tutto…